Torna su!

Servono Informazioni al volo?

Lascia un tuo contatto e sarai richiamato!

Resta aggiornato, iscrizione gratuita!

copertinablog1
farmeglio

Seguici sui Social Network

 

 


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

Contatti

Mob. +39 340.5722013

E-mail: info@farmeglio.net 

Sede Legale: Via Don Minzoni, 113 - 62028 Sarnano MC

 

 


Appunti & Spunti

Privacy Policy

© 2018 Farmeglio - P.IVA 02203450560

Ultimi 10 Spunti...

Tecnologia Led per
Croci, Insegne, Display
Consulenza Strategica
in Farmacia
il Gestionale per
Farmacia e Parafarmacia
01/02/2019, 19:01

10yearchallenge, challenge, Farmacia



10-Years-Challenge-in-Farmacia


 Dal 2009 al 2019 alcune differenze in Farmacia



Cari Farmacisti, di sicuro negli ultimi tempi,avete sentito parlare o vi è capitato di veder passare sui vostri profili "social"qualche foto con hastag #10yearschallenge. Di cosa si tratta? L’ennesimo tormentone che sta facendoil giro del mondo grazie al tam-tam dei Social Network. Da Instagram a Facebook,c’è stato un vero e proprio boom di foto che mettono a confronto come si eranel 2009 e come si è oggi nel 2019. Ovviamente il confronto ha scatenato l’ironiadi tanti che hanno voluto paragonare tra loro persone, situazioni e cose di svariatogenere. 
Cosa c’entra la Farmacia? Nulla, almeno fino ad oggi. Ho volutoapprofittare di questo "fenomeno" passeggero per dare come sempre qualchespunto per "farmeglio" agli amici Farmacisti.Negli ultimi 10 anni non sono mancati icambiamenti in Farmacia e ho voluto "fotografare" solo alcuni dei primi che misono venuti in mente.   


1) La figura del Farmacista. 
Lontana ormai l’epoca in cui il farmacista eradedito alle preparazioni magistrali, c’è stato un ulteriore cambiamento da dispensatoredi farmaci e consigli a punto di riferimento per la salute sotto a 360 gradi.Il Farmacista oggi deve essere in grado disvolgere tutte le mansioni del banco ma anche riuscire a lavorare inlaboratorio, saper gestire il magazzino e destreggiare tra le "scartoffie" dell’ufficio. 
Parliamo di supereroi? No, semplicemente di Farmacisti nel 2019.  


2) L’aumento dei Competitor. 
Già nel 2019, la Farmacia doveva lottare (commercialmente)con dei competitor. Parliamo non solo delle altre Farmacie ma anche di realtàdiverse, principalmente Parafarmacie e GDO. Oggi l’offerta si è ampliataulteriormente vedendo scendere in campo, nuove Farmacie con le aperturepost-concorso, catene di Farmacie organizzate sotto un unico brand, Farmacieche hanno iniziato ad investire in modo costante nella vendita online e chi propriodell’e-commerce ne ha fatto un impero, vedi un certo Amazon.  


3) La "rossa" è diventata "nera". 
Proprio quando si parla di competitor, bisognariflettere sul valore di quel pezzo di carta comunemente conosciuto comericetta. Perché come diciamo ormai da anni, dobbiamo staccarci dal concetto diFarmacia "attività sicura" grazie al flusso di ingressi quotidiano generatoproprio dalla ricetta. Il margine medio su ogni ricetta non ne rappresenta più ilvalore. Cosa la fa essere ancora preziosa per la vostra Farmacia? Indirettamenteè sempre un "portatore sano" di clienti che oltre ad acquistare ciò che haprescritto il loro medico possono acquistare anche altro. Di sicuro la vostraFarmacia, propone anche altro, giusto?   


4 La Marginalità. 
Ritornando al punto 1, dovremmo soffermarci alcambiamento del Farmacista che deve assolutamente autoconvincersi di essereanche un imprenditore e di gestire un’azienda. Conti alla mano, questa aziendaha visto negli ultimi 10 anni un trend calante per la marginalità complessiva. Saràcomplicato invertire il trend generale ma il segreto principale per recuperarela marginalità che vi consiglia Luca Caliò è di "smontare" il fatturato e analizzarein cosa state solo dando un servizio e in quale invece riuscite anche a guadagnare.Trovata la vostra punta di diamante, potretetrascinare in una crescita generale anche quei reparti e/o servizi attualmentein "depressione".   

Voi quali altri cambiamenti significativimettereste nella #10yearschallenge della Farmacia?


1
Create a website